Firma convenzione - Lenza Club Scandarello

Firma convenzione

Il rilancio turistico del Lago Scandarello ha visto oggi, 29/06/2021, concretizzarsi un altro fondamentale passaggio in quanto è stata firmata la convenzione tra Comune di Amatrice e l’A.s.d. Lenza Club Alto Lazio che permetterà a breve lo svolgimento legale della pesca sportiva nel bacino idrico.

La valorizzazione di questa risorsa, ancora più preziosa dopo il sisma, è quindi iniziata e permetterà un miglioramento da ogni punto di vista del bacino idrico.

 “Siamo estremamente soddisfatti di questa convenzione. Finalmente dopo tante ed inutili chiacchiere, grazie all’accordo con Enel Produzione prima, ed a quello con il Lenza Club Amatrice ora, si concretizza la possibilità di uno sfruttamento legale e sicuro del bacino. Si avvierà ora un ciclo virtuoso che, oltre a migliorare le condizioni in cui opereranno i pescatori, permetterà di tenere le rive del nostro lago pulite, e di migliorare l’impatto ambientale. I pescatori, inoltre, grazie all’inserimento del bacino all’interno del Regolamento Provinciale di Navigazione avranno anche la possibilità di utilizzare imbarcazioni a motore elettrico. Va sottolineato che questa convenzione opera sul solco della legalità: senza accordi di questo tipo non solo era vietata ogni tipo di pesca, ma lo stesso accesso al lago era proibito” ha dichiarato il Consigliere Alessandro Di Marco che ha curato il rilancio del Lago

 “Come Lenza Club Alto Lazio siamo orgogliosi di essere attori del rilancio del nostro lago. Nei prossimi trenta giorni ci impegneremo per definire tutti gli aspetti per poter poi partire a pieno ritmo per il mese di Agosto.

Tramite i nostri social e il nostro sito comunicheremo le modalità di accesso al lago ma possiamo già anticipare che la pesca avverrà su prenotazione. Siamo sicuri che i pescatori, inoltre, sosterranno volentieri una piccola spesa per pescare nello Scandarello sapendo che l’intero ricavato sarà re-investito per migliorare e valorizzare il bacino stesso. Il nostro gruppo, composto in grande parte da giovani di Amatrice, aspettava con impazienza di avere la possibilità di migliorare il nostro territorio e di fare qualcosa che possa giovare all’intera comunità, non vediamo l’ora di cominciare!” queste le parole del presidente del Lenza Club Alto Lazio Gino Paoletti.